INTESTAZIONE1

Parco Gilia

Residenziale

Prestigiosa villa bifamiliare ad Avellino, progetto di divisione in due unità immobiliari e ampliamento di parte del piano seminterrato.

Stato dei luoghi

La villa bifamiliare si sviluppa su quattro livelli, composta da piano seminterrato, n. 2 piani fuori terra e un piano sottotetto. Il piano rialzato attualmente ospita una cucina, un ampio soggiorno e un servizio igienico, al primo piano invece si trovano 3 camere da letto con doppio servizio, mentre il sottotetto consta di un unico ambiente di soggiorno con servizio igienico. Al piano seminterrato si trovano il garage-deposito e un ampio locale abitabile adibito a cucina-soggiorno con camino e con bagno. L’accesso a tale piano avviene, oltre che dalla scala interna, anche mediante vialetto carrabile con ingresso carrabile dal medesimo viale privato interno al Parco. La villa è circondata sui lati EST, NORD e OVEST da un giardino anch’esso facente parte della proprietà, mentre il lato sud confina con l’unità speculare. L’organizzazione planimetrica attuale non ottimizza l’uso degli spazi. Infatti la casa risulta vissuta soprattutto al piano seminterrato sicuramente migliorabile da punto di vista della disposizione spaziale, della luminosità e dell’aerazione.

Richieste della committenza

Ricavare due unità abitative autonome attraverso il cambio di destinazione d’uso del garage e la realizzazione di un ampliamento volumetrico come previsto dalla L.R. n.1/2011.

Proposta di Progetto

L’intervento propone la totale ristrutturazione del piano seminterrato riutilizzando e riconvertendo lo spazio del garage in un ampio living per la nuova unità immobiliare, e la parziale ristrutturazione del piano rialzato.

La nuova unità, che avrà accesso dal viale carrabile, e che di seguito sarà denominata UNITA’ 2, sarà ricavata accorpando all’intero piano seminterrato due ambienti del piano superiore (rialzato); la rimanente unità, denominata UNITA’ 1, conseguentemente, consisterà nella rimanente parte dell’abitazione (parte del piano rialzato, primo piano e sottotetto). Il giardino ad est sarà annesso all’UNITA’ 2, mentre il giardino ad ovest, con l’attuale accesso pedonale, rimarranno a servizio e di proprietà esclusiva dell’UNITA’ 1. Il viale carrabile rimarrà a servizio di entrambe le unità, ed utilizzato come area di parcheggio.

Per rendere abitabili gli ambienti del piano interrato, si prevede una diversa distribuzione degli spazi interni e l’ampliamento e riconfigurazione delle aperture esterne, riconfigurazione che comporterà anche un’opera di sbancamento di parte del giardino, che sarà anch’esso oggetto di risistemazione.

Scheda sintetica delle opere

  • abolizione dell’impianto ascensore e riutilizzo del cavedio come ripostigli ai vari livelli;
  • fusione del garage-deposito col rimanente seminterrato;
  • configurazione di un ampio open-space con zona living-pranzo e cucina in diretto contatto con lo spazio esterno grazie alle nuove e più ampie aperture che rendono il seminterrato più luminoso.
  • riconfigurazione delle aperture perimetrali del piano seminterrato, in particolare ampliamento dell’infisso verso il giardino ad ovest. Gli infissi, sia scorrevoli che ad anta, saranno realizzati in legno con vetro-camera;
  • riorganizzazione delle quote altimetriche del giardino, che diverrà di pertinenza dell’UNITA’ 2, per allontanare il terreno dalla casa e permettere di rimodulare le aperture;
  • ampliamento al piano rialzato attraverso la realizzazione di una veranda, dove ubicare la cucina dell’UNITÀ 1;
  • realizzazione di un porticato con struttura portante in legno lamellare e copertura in vetro ad uso esclusivo dell’UNITÀ 2, per proteggere nei mesi invernali e per rendere vivibile nel periodo estivo l’area del giardino prospiciente l’ampliata apertura ad ovest.

Materiali utilizzati

L’idea è di realizzare ambienti molto moderni sul tema della “dicotomia” bianco-nero; parquet in rovere tinto scuro, mattoncini a vista trattati con vernice bianca, mobili laccati bianchi incastrati in pareti e librerie in cartongesso, pietra lavica con inserti in maioliche decorate a mano con motivi geometrici bianchi e neri.

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterGoogle+Email to someone

Write a comment