A9RB260-mod

Casa da “oscar”

Residenziale

Cielo e mare sono gli elementi che hanno guidato la ristrutturazione di questo bellissimo appartamento di 130 mq all’ultimo piano di un palazzo d’epoca affacciato sul golfo di Napoli.

La configurazione originaria non permetteva né alla vista di spaziare né alla luce di diffondersi, così è stata realizzata un’ampia vetrata di 6×2,4 metri che, già dall’ingresso, si impone come irresistibile punto d’attrazione. Qui, e nello studiosoppalco, un tetto in vetro ritaglia uno spicchio di cielo e lascia filtrare una suggestiva lama di luce.

A ridosso delle terrazze che guardano il golfo e riparati da un pergolato in legno bianco si trovano il grande soggiorno con camino e la cucina in muratura dove il decoro delle maioliche richiama le influenze arabe della vicina costiera. Nelle terrazze, l’essenzialità del pavimento rigorosamente bianco è interrotta solo da linee di mosaico blu mentre lontano, azzurra su azzurro, si staglia inquadrata dal muro moresco della doccia esterna, l’isola di Capri. Azzurro è anche il colore del bagno dove, inondate da una luce diffusa che arriva dall’alto, si accendono le ceramiche turchesi mirabilmente lavorate a mano da abili artigiani siciliani.

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterGoogle+Email to someone
Tags: